Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


ASSOCIAZIONE



L'Associazione Volontari Cottolengo Mission Hospital (Onlus), è il naturale risultato di un cammino percorso negli anni, da numerose e motivate persone che hanno svolto attività di volontariato direttamente a Chaaria, oppure che si sono occupate a vario titolo della Missione Cottolenghina in Kenya. 
BannerVerticaleOrangeGrazie.jpgUomini e donne che hanno sentito il dovere di dare un apporto a quella popolazione flagellata dalla povertà, dalla malnutrizione e dalle malattie.
Con il trascorrere del tempo, ci si è accorti che aumentavano le adesioni a questa opera di carità e solidarietà e quindi diventava necessario ed opportuno un coordinamento globale tra le risorse umane disponibili e le attività da loro esplicate in diversi settori. 

Alcuni volontari si sono riuniti per valutare quale struttura avesse le caratteristiche per integare al meglio le energie e le competenze di queste persone volenterose e parimenti desse dei principi ispiratori.
Il 17 Luglio del 2004 si giunse alla conclusione di tali lavori preparatori e si sottoscrisse l’atto costitutivo. 

In questo iter è stato importante il costante apporto morale di Suor Anna Maria De Rossi e di Fratel Giuseppe Meneghini – Superiore Generale.
I valori a cui la nostra Associazione fa riferimento sono quelli della Carità cristiana e della solidarietà umana, che si concretizzano nel servizio di "affiancamento" alla Piccola Casa della Divina Provvidenza, presso tutte le Missioni del Cottolengo situate all'estero.
I volontari sono impegnati a vivere e diffondere lo spirito ed il carisma di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, che si esprime bene nel motto paolino: Caritas Christi urget nos. Attualmente la nostra Associazione conta 200 volontari provenienti da gran parte del territorio nazionale.




PAGINA FACEBOOK DELL'ASSOCIAZIONE CLICCA QUI....



Guarda il video....