Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


lunedì 29 giugno 2015

Bellezze naturali attorno a Chaaria

Nei dintorni di Chaaria ci sono almeno 9 cascate.
Normalmente i volontari visitano quella nei pressi della scuola elementare di Mbajone perchè è la più vicina e la più facilmente accessibile.
Le cascate che propongo oggi ai lettori si trovano invece a Njuthine, un altro villaggio a 9 chilometri da Chaaria.
Sono anch'esse molto suggestive ed immerse in un paesaggio bellissimo. Per raggiungerle bisogna affittare un matatu perchè andarci a piedi sarebbe troppo lungo.
E' comunque una gita che si può fare in un pomeriggio domenicale, partendo alle 14 e ritornando con calma prima del buio. Queste sono le bellezze naturali che ci circondano e che si possono ammirare anche senza pagare tutti quei soldi che invece ci vogliono per entrare in un parco nazionale. 
L'unica cosa che consiglio ai volontari che ci vorranno andare è di non provare ad entrare in acqua perchè ci sono i coccodrilli. 
Possiamo naturalmente aiutare nel reperire il matatu ed un autista disponibile ed onesto. 

Fr Beppe





Nessun commento:

Guarda il video....