Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


venerdì 8 luglio 2011

Il Dott. Guidobaldi Franco

Franco e’ tornato in Italia, e lo ringraziamo di cuore per la sua presenza tra di noi, per il suo servizio generoso verso i malati piu’ gravi e verso i cronici che nessuno ha piu’ voglia di guardare. Invece Franco con loro si fermava, chiacchierava e faceva insieme sia il medico che lo psicologo, aiutandoli prima di tutto a sentirsi ancora importanti per qualcuno, ancora al centro dell’attenzione del prossimo.
Franco ha recepito e messo in pratica il concetto di I CARE, e questo ci rende particolarmente affini.
Egli sostiene di aver soprattutto ricevuto dai malati, invece che dato... ma questo e’ un sentire che abbiamo tutti, e che affonda le sue radici inconscie nel detto paolino secondo cui c’e’ piu’ gioia nel dare che nel ricevere.
Franco ha chiamato Chaaria la piu’ bella esperienza di vita della sua esistenza... e di questo lo ringraziamo moltissimo.
Tutti i giorni mi parlava dei suoi limiti... e questa e’ stata la sua grandezza e la sua forza: Franco ci ha donato moltissimo soprattutto con la sua umilta’.
Buon rientro in Italia e ci rivediamo a Chaaria

Fr Beppe Gaido



Nessun commento:

Guarda il video....