Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


lunedì 17 settembre 2012

Kurudi, Festa del ritorno - Corso di Lingua e Cultura Swahili


Care/cari swahili lovers,
Passate le vacanze, che spero siano state buone per tutti, riprendiamo le nostre attività filo africane.
Vi trasmetto gli allegati che sono:
1 - L’invito per il Kurudi che si svolgerà domenica prossima a Rivoli.
La partecipazione può essere anche solo del pomeriggio, ma per tutta la giornata farlo sapere per organizzare il pranzo.
2 – La locandina dei corsi di swahili. Prego le persone di buona volontà di stamparla e diffonderla nei luoghi più opportuni.
Kwa heri

Gianluigi Martini

Corso Francia 225
10139 Torino - Italia
Tel 039 0117723832 - 3406305479



Nessun commento:

Guarda il video....