Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


mercoledì 7 dicembre 2016

Il nuovo Superiore di Chaaria

Abbiamo ricevuto la comunicazione ufficiale del Superiore Generale della nomina del nuovo superiore di Chaaria, che mi sostituisce in un servizio che per anni ho cercato di portare avanti come potevo.
E' Fr Giancarlo Chiesa!
Sono davvero felice della scelta fatta dai nostri superiori perchè Giancarlo è la persona giusta per risollevare un po' le sorti della nostra povera ed ammaccata comunità.
Sono inoltre estremamente grato a Fr Giancarlo per aver accettato questo nuovo incarico, in sè molto gravoso, che semplicemente si va ad aggiungere ai tanti altri impegni che fino ad oggi egli ha portato avanti.
Personalmente offrirò a Giancarlo tutta la mia collaborazione, il mio affetto fraterno e la mia amicizia.
So che molti volontari vogliono un gran bene a Giancarlo e gli offriranno pieno sostegno.
Felicitazioni a Giancarlo, unite alla promessa di una sincera preghiera.

Fr Beppe


Nessun commento:

Guarda il video....