Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


mercoledì 2 maggio 2012

E' morto Michele


Con grande dolore abbiamo appreso dal Dr Luciano Cara la notizia che il volontario Michele Marchi, odontoiatra di Cagliari di 59 anni, e volontario a Chaaria nel 2009, e’ mancato all’affetto dei suoi cari dopo lunga malattia.
A Michele era stato diagnosticato un carcinoma polmonare, quasi immediatamente dopo il ritorno in Italia da Chaaria.
Ne era seguito un lungo calvario di cui eravamo al corrente grazie ai volontari sardi che ci tenevano informati: dapprima un intervento toracico e poi varie fratture patologiche metastatiche che gli hanno provocato dolori lancinanti.
Ora Michlele riposa nel Signore. Avrebbe tanto voluto tornare a Chaaria ancora, ma la malattia glielo ha impedito.
Preghiamo per lui e per la sua famiglia in questo momento di grandissimo dolore.
Ci sentiamo vicini a tutti i volontari della associazione “Karibu Africa” per la grave perdita che ha colpito il loro gruppo.
Fr Beppe Gaido, a nome di Fratelli e Suore di Chaaria 

Nessun commento:

Guarda il video....