Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


lunedì 4 febbraio 2013

L'odontoiatra di Cagliari

Oggi vogliamo sinceramente ringraziare il Dr Ninni Ortu, che da tre settimane e' diventato il braccio destro della nostra Mercy nel portare avanti l'esigente servizio odontoiatrico di questo periodo dell'anno. 
Anche lo studio dentistico rispecchia la situazione in cui versa tutto l'ospedale di Chaaria. Il Dr Ninni inizia al mattino alle 8 e spesso finisce dopo le ore 19. 
Spende poi lunghe ore dopo cena a sistemare gli strumenti ed a riparare quello che non funziona. 
Anche il sabato si dedica allo studio odontoiatrico fino alle ore 14. 
Tantissimi sono quindi i pazienti che riusciamo a servire, in quanto Ninni e Mercy lavorano contemporaneamente, usando le due poltrone. 

 

Lo ringraziamo di cuore per il prezioso servizio che sta offrendo alla nostra missione ed a tutti i pazienti che a Chaaria cercano soluzione ai loro problemi dentari. 

Fr Beppe Gaido 


Guarda il video....