Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


lunedì 25 marzo 2013

6comeNoi, il Musical dedicato a Fratel Luigi


In tournée dal 4 maggio 2013
6comeNoi, il Musical dedicato a Fratel Luigi,
una produzione made in Piemonte

La vita di Fratel Luigi della Consolata e il suo messaggio d’Amore verso gli ultimi raccontati in un Musical, che nel mese di maggio andrà in tournée nelle principali località del Piemonte: con questa iniziativa culturale, che davvero non ha precedenti, l’Associazione per la Beatificazione di Fratel Luigi e il Cottolengo ha voluto ricordare il religioso nel novantesimo anniversario della nascita e nel trentacinquesimo della scomparsa.
Così dall’estate scorsa un gruppo di giovani artisti piemontesi si è messo al lavoro per portare in scena la straordinaria vicenda umana del frate cottolenghino, già dichiarato venerabile e sul cammino della beatificazione.
6comeNoi è il titolo dello spettacolo che ha debuttato con grandissimo successo il 6 e il 7 settembre 2012 a Castellinaldo, il paese dei Bordino. Ma presto tornerà sulla scena con cinque nuove date: si parte con due appuntamenti ad Alba, il 4 maggio alle ore 21 e il 5 maggio alle ore 17, alla Sala Ordet di via Giovanni XXIII n°1. Quindi la data torinese al Teatro Valdocco (tra pochi giorni sarà ufficializzata) per poi tornare nel cuneese, il 17 maggio al Teatro Toselli di Cuneo, ore 21 e il 25 maggio al Politeama di Bra, ore 21. Il ricavato degli spettacoli sarà devoluto alla Piccola Casa.




Per scoprire il mondo di 6comeNoi, conoscere i protagonisti, ascoltare le canzoni della colonna sonora, completamente originale, e guardare i video realizzati a Torino e nel Roero, la terra di fratel Luigi, è nato anche un blog: www.6comenoi.com.

Ma i personaggi vivono le loro avventure quotidiane anche sui social media! Seguiteli su Facebook http://www.facebook.com/6comenoi e su Twitter @seicomenoi!



6comeNoi è un progetto creativo e artistico che include la produzione del Musical, il cd con dodici tracce, il dvd e la serie di videoclip musicali.

La sfida degli autori è stata di rendere estremamente attuale e moderno il messaggio di Fratel Luigi. Per questo lo stile musicale delle canzoni, tutte originali, è molto vario e spazia dal pop al rock, dal funky al reggae.

Nella lotta tra il Caso e il Destino, da che parte stai?

Loro sono 6 ragazzi normalissimi, 6comeNoi, alle prese con la vita di tutti i giorni. Quando cresci in periferia, la vita non ha molto da offrirti, da lì non passa il tram che ti porta dritto dove vorresti andare, quindi loro provano a cantare e ballare, per esprimersi, per crearsi un'alternativa, o per illudersi che ne esista una.

Quando una misteriosa ragazza li convince a seguirli nel teatro del padre, impresario di spettacoli, il gruppo accetta quasi per scherzo, ma non immagina nemmeno cosa li aspetta. La sala è gremita, sul palco ci sono 6 sedie per bambini e centinaia di cappelli di ogni forma, epoca e colore. Quella che in apparenza deve essere una rievocazione della vita di un certo Fratel Luigi, si trasforma ben presto in un'esperienza che cambierà le loro vite per sempre, mettendoli di fronte a scelte che li obbligheranno a crescere, in diretta, sul palcoscenico, a ritmo di musica.

Giulia



Nessun commento:

Guarda il video....