Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


giovedì 7 maggio 2015

Buon Compleanno, Fratello!

Carissimo Fr Giancarlo,
oggi è il tuo 38° compleanno e di cuore ti vogliamo offrire i nostri più sinceri auguri, con fraternità ed amicizia.
E' stato un compleanno feriale, come quasi sempre accade a Chaaria, dove le emergenze e le tante cose da fare ci impediscono di organizzare grandi celebrazioni. E' stata una festa del cuore, con pochissima esteriorità.
Abbiamo comunque pregato per te sinceramente ed abbiamo chiesto al Signore di riempire il tuo cuore di tutte le grazie di cui più hai bisogno.
Il piccolissimo dono che ti abbiamo fatto stamattina non è niente rispetto a tutto quello che fai per noi tutti i giorni, nel silenzio e nel nascondimento...dietro le quinte, come spesso definiamo il tuo servizio così importante, anche se meno appariscente del mio.
Buon compleanno e grazie di esserci!


Grazie per il tuo continuo sostegno; grazie per la fraternità che ci unisce; grazie perchè insieme crediamo in Chaaria e nel suo servizio verso i bisognosi.

fr Beppe Gaido e comunità




Nessun commento:

Guarda il video....