Chaaria è un sogno da realizzare giorno per giorno.

Un luogo in cui vorrei che tutti i poveri e gli ammalati venissero accolti e curati.

Vorrei poter fare di più per questa gente, che non ha nulla e soffre per malattie facilmente curabili, se solo ci fossero i mezzi.

Vorrei smetterla di dire “vai altrove, perché non possiamo curarti”.

Anche perché andare altrove, qui, vuol dire aggiungere altra fatica, altro sudore, altro dolore, per uomini, donne e bambini che hanno già camminato per giorni interi.

E poi, andare dove?

Gli ospedali pubblici hanno poche medicine, quelli privati sono troppo costosi.

Ecco perché penso, ostinatamente, che il nostro ospedale sia un segno di speranza per questa gente. Non ci sarà tutto, ma facciamo il possibile. Anzi, l’impossibile.

Quello che mi muove, che ci muove, è la carità verso l’altro, verso tutti. Nessuno escluso.

Gesù ci ha detto di essere presenti nel più piccolo e nel più diseredato.

Questo è quello che facciamo, ogni giorno.


Fratel Beppe Gaido


giovedì 3 settembre 2015

Visto per il Kenya

La presente per comunicavi che a partire da oggi 1 ° settembre, le autorità del Kenya non concederanno più il visto all’arrivo nel Paese.
Le procedure per l’ottenimento del visto dovranno essere fatte dal cliente direttamente online sul sito www.ecitizen.go.ke.
E’ obbligatorio avere un passaporto valido 6 mesi e con almeno 2 pagine bianche per l’apposizione del visto.
Il prezzo del visto turistico al momento è di circa $ 51 e regolabile direttamente online con carta di credito.
La tariffa può subire adeguamenti in base alle disposizioni governative e/o aeroportuali. Per condizioni, tempistiche e prezzi si rimanda sempre al sito internet sopracitato.
Il viaggiatore presenterà poi il suo e-visto stampato al Servizio Immigrazione all’arrivo in aeroporto in Kenya per ottenere il visto.
Questa procedura si applica a tutti i tipi di visti (visto per 30 giorni , visto di transito e visto unico) per adulti come per i bambini o infant.
In allegato potete leggere la scheda informativa PDF sulla nuova procedura trasmessaci dal Kenya Tourism Board.

Cordiali Saluti
Magda Norri

Nessun commento:

Guarda il video....